.


29
mag

inviato da Marianna Madia

4 commenti Leggi i commenti e commenta questo post

stampa Versione per la stampa

permalink

condividi:

Incontro ieri al Quirinale tra il Capo dello Stato e una delegazione di giovani in occasione della presentazione del libro "Giovani senza futuro?" di Dell'Aringa e Treu. Un momento di grande interesse e riflessione sulla difficile condizione lavorativa delle giovani generazioni. Vi allego il video dell'incontro:




24
mag

inviato da Marianna Madia

1 commenti Leggi i commenti e commenta questo post

stampa Versione per la stampa

permalink

condividi:

Vi allego il link a un mio articolo apparso ieri sul portale Tiscali in merito alla riforma del mercato del lavoro.


18
mag

inviato da Marianna Madia

2 commenti Leggi i commenti e commenta questo post

stampa Versione per la stampa

permalink

condividi:

L'istituto di ricerca AREL presenterà a fine mese al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano i contenuti dell'attività dell'Osservatorio Lavoro e del libro "Giovani senza futuro? Proposte per una nuova politica". Nei giorni precedenti allargheremo la discussione attraverso una settimana di dibattito on line in questo gruppo e sul nostro sito www.arel.it con domande, brevi considerazioni, interventi, commenti. Porteremo al capo dello Stato la sintesi di questa settimana di dialogo. Vi allego l'indirizzo del forum. Iscrivetevi e dite la vostra

 


16
mag

inviato da Marianna Madia

0 commenti Leggi i commenti e commenta questo post

stampa Versione per la stampa

permalink

condividi:

Le notizie riportate sul quotidiano “La Repubblica” sulle presunte pressioni fatte dalla Rai all’annunciatrice Alessia Patacconi affinché non avanzasse nessuna pretesa economica durante il periodo di gravidanza – pena la rescissione del contratto – sarebbero, se confermate, imbarazzanti per il servizio pubblico.

continua >>

23
apr

inviato da Marianna Madia

2 commenti Leggi i commenti e commenta questo post

stampa Versione per la stampa

permalink

condividi:

Tre giorni di congedo di paternita' obbligatori sono giusti: una battaglia culturale sacrosanta. Ma questa non e' una fase economica e sociale che consente battaglie culturali che hanno un costo. C'e' infatti un governo di emergenza che sta gestendo una fase di emergenza con altre priorita'. Chiedo al governo che ogni euro disponibile, ora o in futuro, vada ai giovani. Anche le risorse stanziate per il congedo dovrebbero finanziare ammortizzatori sociali per gli atipici.


13
apr

inviato da Marianna Madia

1 commenti Leggi i commenti e commenta questo post

stampa Versione per la stampa

permalink

condividi:

Il congedo obbligatorio per i padri non è affatto un aiuto alla genitorialità e fa tornare indietro i diritti conquistati dalle donne

continua >>

9
apr

inviato da Marianna Madia

0 commenti Leggi i commenti e commenta questo post

stampa Versione per la stampa

permalink

condividi:

Vi allego, di seguito, i link  video alla seduta di question time dove con Donella Mattesini abbiamo interrogato il ministro Fornero sui contratti precari in Rai e sulla cosiddetta "clausola 10" che permetterebbe il licenziamento delle collaboratrici in gravidanza. 

 

27
mar

inviato da Marianna Madia

2 commenti Leggi i commenti e commenta questo post

stampa Versione per la stampa

permalink

condividi:

La riforma del mercato del lavoro proposta dal governo non è ancora un testo di legge, ma solo una serie di linee guida che contengono sia aspetti positivi sia negativi. Bisogna aspettare che diventino norme per conoscerne la vera portata e migliorarle nella discussione parlamentare. Possiamo fare alcune considerazioni preliminari.

continua >>

5
mar

inviato da Marianna Madia

2 commenti Leggi i commenti e commenta questo post

stampa Versione per la stampa

permalink

condividi:

Ha ragione Luigi Mariucci quando scrive, sull'Unità, che adottare «modelli» di sviluppo presi da questo o quel Paese non è semplice. Non esiste un supermercato dei modelli dove acquistare o lasciare ciò che appare più conveniente. Un sistema, nota giustamente Mariucci, o lo si prende tutto - con le sue specificità e complessità - o si rischia di fare danni. Giusto dunque guardare in questa fase storica a Berlino piuttosto che a Madrid; per come lo stato tedesco sta gestendo la crisi al suo interno e per suoi i risultati sul fronte dell'occupazione e dei redditi, di segno opposto rispetto ai catastrofici dati spagnoli. Ciò che va preso da Berlino, però, non è un singolo provvedimento.

continua >>

23
feb

inviato da Marianna Madia

3 commenti Leggi i commenti e commenta questo post

stampa Versione per la stampa

permalink

condividi:

Ho partecipato ieri, 22 febbraio 2012, alla trasmissione Porta a porta. In particolare si è parlato dell'abolizione della legge sulle dimissioni in bianco e della battaglia per il ripristino della legge 188. Vi allego il link alla puntata.
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-a26fecfe-82df-4991-b74e-0cba5a2904e6.html?refresh_ce#p=0

sfoglia aprile